Irene Ros

Si avvicina al teatro giovanissima, partecipa per tre anni come attrice alla rassegna “Aperta Scena”, con la direzione artistica di Ugo Pagliai e la partecipazione di Vittorio Gassman, Carlo Rao, Pamela Villoresi e Michele Placido.

Inizia la sua formazione presso la Fondazione Pontedera Teatro, nel corso “Creatività e indipendenza nell’arte scenica”, durante il quale incontra i Maestri Nicolaj Chindyaykin, Pei Yan Ling, Carlos Augusto De Carvalho, Franco Ruffini, Francesca Della Monica, Egum Teatro, Stefano Vercelli, Luisa e Silvia Pasello e Roberto Bacci. Si specializza successivamente nel teatro di ricerca presso l’Odin Teatret di Holstebro (DK), il Teatro Ridotto di Lavino di Mezzo (BO), l’Arlecchino Errante con Claudia Contin e Roman Paska.
Lavora come attrice per il Gruppo Alcuni di Treviso e con il Gruppo Libero – Teatro San Martino di Bologna, allestisce propri spettacoli di teatro ragazzi e lavora presso il Teatro Comunale di Bologna ed il Maggio Fiorentino.
Lavora come educatrice teatrale in scuole primarie e secondarie.

Segue per 5 mesi il lavoro del regista Eimuntas Nekrošius a Vilnius (LT), si laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo nel 2005 con una tesi dal titolo “L’Attualità della polvere: Cechov nel teatro di Nekrošius” e fonda nello stesso anno l’Associazione Ursa Maior, in cui lavora come regista e attrice.

ireneros.net